Crea sito
Il Talleyrand del fascismo
Ott15

Il Talleyrand del fascismo

Nell’opera Dipende il giornalista e scrittore italiano Luca Goldoni aveva trascritto una propria riflessione: “Abbiamo saputo che Ciano era spesso contrario alle decisioni di Mussolini, perché lo aveva confidato al suo diario segreto. Se lo avesse pubblicato subito, ci avrebbe rimesso il posto ma forse le cose sarebbero andate diversamente.“ Effettivamente Gian Galeazzo Ciano, nonostante avesse sempre dimostrato una...

Read More
Il cambio della guardia
Ott14

Il cambio della guardia

Agli inizi del 1943 la situazione militare dell’Asse era precipitata nel baratro. Si registrava sul fronte orientale l’efficacia dell’operazione Urano attuata dall’Armata Rossa. Categorico era l’appello del 24 gennaio formulato da Hitler all’armata del feldmaresciallo von Paulus: “Proibisco la resa. La sesta armata terrà le posizioni fino all’ultimo uomo e all’ultima cartuccia, e...

Read More
Il maggiore che ingannò Hitler
Set23

Il maggiore che ingannò Hitler

Huelva, Spagna. Intorno alla 9:30 del 30 aprile 1943 un pescatore locale, mentre era intento al suo consueto mestiere, vide galleggiare un corpo in mare. Si trattava di un uomo in uniforme, ma deceduto già da qualche giorno. Il pescatore Josè Antonio Rey avvisò immediatamente le autorità locali, che in seguito avrebbero identificato il cadavere. Dai vari documenti che il militare portava addosso si poté constatare che si trattava di...

Read More
La sconfitta dell’Asse in Tunisia
Set23

La sconfitta dell’Asse in Tunisia

Il 20 marzo del 1943 gli Alleati coordinarono un’offensiva sui due fronti: ad ovest Montgomery attuò l’operazione Pugilist con l’intento di accerchiare la linea del Mareth, che tuttavia resse alle pretese dell’VIIIª armata. Sulla dorsale est invece il II° corpo d’armata, ora passato sotto al comando del generale George Patton, sferrò un’attacco alla linea controllata dal generale Von Arnim, e anche...

Read More
L’ultimo baluardo africano
Set23

L’ultimo baluardo africano

Intanto la campagna del nord Africa volgeva al suo termine: l’esercito dell’Asse era in ritirata, salvo qualche astuta ma vana resistenza operata sul fronte dalle truppe del Regio Esercito in cooperazione con l’AfrikaKorps, poste sotto il comando del Feldmaresciallo Erwin Rommel, ribattezzato dai giornali inglesi The desert fox. A rovesciare le sorti della guerra africana non fu solamente la sconfitta delle truppe...

Read More
Nome in codice: Symbol
Set23

Nome in codice: Symbol

Tra il 12 e il 24 gennaio 1943 all’Anfa Hotel di Casablanca si riunirono, in maniera del tutto eccezionale, le leadership delle forze alleate. Tra i presenti vi furono il premier britannico Winston Churchill, il presidente degli Stati Uniti d’America Franklin Delano Roosvelt e il comandante delle Forze Libere Francesi Charles de Gaulle. Gli obiettivi principali di quella che verrà ricordata come la conferenza di...

Read More