Crea sito
1528. Il Regno di Napoli fra Carlo V e Lega di Cognac
Set29

1528. Il Regno di Napoli fra Carlo V e Lega di Cognac

Non è trascorso neanche un anno dal maggio 1527 quando dodicimila Lanzichenecchi, rimasti senza paga e senza il comandante imperiale Georg von Frundsberg, compiono il terribile sacco di Roma. Il re dei francesi, Francesco di Valois, vede in questo tragico evento il casus belli per poter entrare in aperte ostilità con l’Imperatore asburgico Carlo V. Nell’agosto 1527 trentamila fanti e cinquemila cavalieri guidati dal...

Read More
Il Panzerwerk Serrada
Set14

Il Panzerwerk Serrada

Dopo aver disquisito con minuzia di particolari circa la linea trincerata della Forra del Lupo, questo itinerario termina con uno dei più moderni ed efficienti forti militari del suo tempo: il Panzerwerk Serrada o Forte Dosso del Sommo . Prima di entrare nel vivo del discorso è d’obbligo fare una breve digressione in riguardo al vasto complesso degli altipiani che fu eretto a ridosso dei confini italiani per volere della...

Read More
La Forra del lupo: una trincea della Grande Guerra
Set10

La Forra del lupo: una trincea della Grande Guerra

Non molto distante dalla nota stazione turistica di Folgaria, quasi a ridosso del limite regionale che separa le province di Trento e Vicenza, si trova la frazione di Serrada (1250 mt. s.l.m.). A meridione, in località Cógola, il paese termina davanti ad un dirupo, offrendo così al visitatore la possibilità di ammirare dall’alto l’intera valle di Terragnolo. Una visuale paesaggistica molto suggestiva, che può essere...

Read More
Salice 1743: sulle tracce di un terremoto dimenticato
Feb15

Salice 1743: sulle tracce di un terremoto dimenticato

di Daniele Perrone Quella del 20 febbraio del 1743 è una data nota a molte località del Salento. Come scritto anche QUI, in questo giorno si ricorda un terremoto con magnitudo di circa 7 gradi della scala Richter con epicentro nel Canale d’Otranto. Tanto per intenderci sulla sua elevata intensità, basti pensare che il terremoto de L’Aquila del 2009 aveva una magnitudo di 6.3, la sequenza dei terremoti del 2012 che scosse l’Emilia...

Read More
Sbarco in Normandia e metodo SMB, l’ingegneria ai tempi di guerra
Feb09

Sbarco in Normandia e metodo SMB, l’ingegneria ai tempi di guerra

di Daniele Perrone Lo Sbarco in Normandia (Francia, 6 giugno 1944) è considerato ancora oggi una delle più grandi invasioni anfibie della storia. Il nome in codice era Operazione Neptune. Fu messa in atto dalle forze alleate durante la Seconda Guerra Mondiale per aprire un secondo fronte in Europa, dirigersi verso la Germania nazista e allo stesso tempo alleggerire il fronte orientale, sul quale da tre anni l’Armata Rossa stava...

Read More
Una via istmica all’origine di Salice Salentino?
Lug13

Una via istmica all’origine di Salice Salentino?

Nel periodo tardoantico il panorama salentino è caratterizzato dallo sviluppo di strutture agricole produttive, che almeno fino al VI secolo supportano con una certa continuità le istituzioni urbane. Ciò viene testimoniato anche dalla ripresa dell’insediamento sparso rurale: sono riattivati vecchi modelli di insediamento paganico-vicano della prima età imperiale, supportando enormi latifondi di dominio pubblico ed ecclesiastico,...

Read More